FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE CON GARANZIA STATALE

 

Rammentiamo che la Legge di conversione del cosiddetto “Decreto Liquidità” ha apportato alcune importanti modifiche per i prestiti garantiti dal Fondo PMI.

In particolare aumenta da 25.000 a 30.000 euro l’importo massimo dei prestiti garantiti dal Fondo PMI.

Si allunga anche il periodo di restituzione: la durata passa da 6 a 10 anni.

FINANZIAMENTI FINO A €. 30.000,00 – LE CARATTERISTICHE

garantiti al 100% dal Fondo Centrale di Garanzia

durata massima 120 mesi

preammortamento 24 mesi

importo non superiore al 25% dei ricavi del soggetto beneficiario o al doppio della sua spesa salariale annua, come risultante dall’ultimo bilancio o dichiarazione fiscale ovvero da altra idonea documentazione, prodotta anche da autocertificazione

tassi di interesse e commissioni che tengono conto della copertura dei soli costi di istruttoria e di gestione dell’operazione finanziaria.

I soggetti cui è stato concesso un finanziamento in base al “Decreto Liquidità” prima dell’entrata in vigore della Legge di conversione, possono richiedere con riguardo all’importo finanziato ed alla durata, l’adeguamento del finanziamento alle nuove condizioni introdotte dalla Legge di conversione.

Per l’operatività della misura occorre il via libera della Commissione UE e le indicazioni di operatività del Fondo di garanzia.

RINEGOZIAZIONE FINANZIAMENTI IN ESSERE

È possibile accedere alla garanzia del Fondo, con copertura dell’80% in garanzia diretta, per operazioni di rinegoziazione di finanziamenti esistenti, a condizione che sia prevista la contestuale erogazione di credito aggiuntivo pari ad almeno il 25% dell’importo del debito rinegoziato.

Il finanziamento in essere sarà sostituito dal nuovo finanziamento.

 

Europe, Rome

 

 


 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.